Cerca
  • broncovaleas

OZONO: PERCHE' NO

1 – Lo dice l’Associazione Interazionale Ozono: ’….fino a quando non ci saranno studi approvati scientificamente, non è possibile esprimersi circa l’inattivazione del SARS-CoV-2.’

2 – Vi è il parere negativo MOTIVATO dell’Istituto Superiore di Sanità italiano. Vedi circolari ISS n° 25/2020 e n° 58/2020

3 – TOSSICITA’ Un generatore di ozono deve avere dei particolari filtri e degli essiccatori d’aria: Senza questi vengono prodotti gas tossici che vanno sotto il nome generico di Ossidi di Azoto (NOx), Acido Nitrico ed idrossido radicali. Le macchine in commercio ne sono di solito prive. Il risultato? Un ambiente molto più tossico di quello iniziale. Vedi: https://www.lenntech.it/.../gener.../ozono-produzione.htm...

Unità di distruzione a torcia: Serve per ripristinare la giusta e normale quantità di ozono presente in aria. L’ozono a 20 gradi centigradi in aria si dimezza (semiperiodo o emivita) in 3 giorni circa. Vedi tabella: https://www.lenntech.it/.../deco.../ozono-decomposizione.htm


4 – L’ozono funziona solo in ambienti con un elevato tasso di umidità. Cosa vuol dire? Che per fare il suo effetto, l’umidità dell’ambiente dev’essere tra il 95 ed il 100%. Praticamente una sauna. Casa tua, il tuo ufficio o fabbrica, hanno mai raggiunto un tale spaventoso tasso di umidità? https://www.gsanews.it/newsletter/uso-corretto-prodotti-sanificazione/


5 – La forte ossidazione a cui l’ozono sottopone i metalli, creando problemi a tutto ciò che è elettrico od elettronico (tv, computer, macchine controllo numerico, ecc), ottonato, ed alle plastiche e guarnizioni rendendole di colpo “vecchie” e soggette a spezzarsi. Conclusioni: che l’ozono funzioni, nessuno lo mette in dubbio. Il problema sorge quando pensiamo di poter applicare questa tecnologia nata per la purificazione delle acque o di ambienti perfettamente controllati (temperatura costante, umidità costante, luce solare bassa o assente, ecc..) fatta con grandi macchinari fissi e tutta la loro tecnologia, alla nostra casa o ufficio. Mi chiedo: vale la pena di rischiare la propria vita su di un’attrezzatura non ancora matura per l’uso “domestico”? https://mgftools.com/it/idraulica/manutenzione/disinfezione/sanificazione-con-Ozono/?fbclid=IwAR3QsLUkYIjJAsBFlE_aOzMjaSb_34udeGfqcESHEfsPrUGzAdrGuLsUDKQ

https://www.disinfestazione.org/uso-improprio-ozono-covid-19/?fbclid=IwAR1BWSQbwDzhx6mKDmtgo4w6gb-HiMan_Up4t7XJMPpMU5qVp8XbGsXefPQ

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Prima dei PURIFICATORI D'ARI

Si parla con sempre più insistenza di inquinamento, ma non tutti sono a conoscenza che l'inquinamento domestico è forse quello più pericoloso. Spesso all'interno di un'abitazione troviamo fino a 5 vol